Flaschenpost Logo

Il tuo carrello è vuoto.

Inizia e riempi il tuo carrello con i migliori vini.

Non sai da dove cominciare?

59 di 31429 prodotti

Quickfilter

Tipo di vino

Prezzo

Paese

Nuova Zelanda

Un paese del vino in crescita

Rispetto ai millenni di storia della vinificazione in Europa, la storia della Nuova Zelanda in questo campo è ancora praticamente in fase embrionale. Il principale ostacolo allo sviluppo dell'industria del vino fu per molto tempo il divieto totale del consumo di alcol. Dall'inizio del 1900 fino al 1960 circa, la vendita e il servizio del vino erano proibiti in Nuova Zelanda. Fu solo dopo che questa legislazione proibizionista fu allentata che le prime viti furono importate dall'Europa nel 1970, dopo di che la Nuova Zelanda poté iniziare a scrivere la sua storia del vino.

Oggi, la nazione del Pacifico è all'ottavo posto nel mondo in termini di produzione di vino e il Cabernet Sauvignon è l'uva più coltivata. I vigneti sono sparsi sia nell'isola del nord che in quella del sud, con temperature leggermente più fresche nel sud che nel nord. Le fluttuazioni della temperatura climatica, che vengono influenzate dall’oceano, sono mantenute entro certi limiti, ed è per questo che il paese vinicolo più meridionale del mondo offre condizioni ideali per la coltivazione dell'uva.